archivio

sociologia

Questa galleria contiene 1 immagine.

 A volte capita di dover lasciare la comunità dove si è nati o vissuti a lungo. Ma in questo pezzo non vi voglio parlare della tristezza dell’abbandono a meno che non si vada via proprio perché stufi dell’ambiente, vi parlo dell’approccio da avere quando ci si affaccia ad un’altra realtà. Se si vuole essere accettati …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 1 immagine.

Mi piace su questo blog scrivere uno di seguito all’altro due, tre articoli legati in qualche modo fra loro e sovente lo faccio. Il bullismo nelle scuole, dilagante protagonista in molte notizie degli ultimi tempi, va di pari passo con il pezzo precedente di Comunità In Fermento (Segui la tua strada), perché, come la maleducazione …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 1 immagine.

Lo so, il titolo di questo pezzo non è storicamente giusto, la frase rimasta fra i modi di dire ha come protagonista un altro numero o meglio un altro anno: il ‘48.  Ci riferiamo al 1848 che vide un gran numero di moti rivoluzionari e cambiamenti storici per cui ancora oggi usiamo questa espressione quando …

Continua a leggere

E’ Natale ed in questo giorno le famiglie si riuniscono e così anche la mia. A seconda della Comunità di appartenenza o di origine qualcuno invece si ritrova  la vigilia, qualcun altro per Santo Stefano se nei due giorni prima non ha potuto farlo. E proprio come nel film/commedia di Alessandro Benvenuti dal quale ho …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 1 immagine.

Vorrei poter iniziare questo pezzo usando una frase fatta e dirvi che stiamo vivendo un intensa fase di cambiamenti ed invece a me sembra che la fase intensa sia di peggioramenti. Come già scritto in altre pagine di questo blog e su facebook, oggi ribadisco il concetto citando il famoso film di Stanley Kubrick: l’ …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 1 immagine.

“Ieri mi sono alzato e, fatto colazione, sono andato su internet per avere le ultime notizie. Visto che c’ero ho ordinato il pranzo su un sito di un ristorante vicino a casa mia. Ero libero dal lavoro e mi sono detto che mi avrebbe fatto bene un po’ di movimento, ho acceso il tapis roulant …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 1 immagine.

Ha perso la città (Niccolò Fabi) “Hanno vinto le corsie preferenziali hanno vinto le metropolitane hanno vinto le rotonde e i ponti a quadrifoglio alle uscite autostradali hanno vinto i parcheggi in doppia fila quelli multi-piano, vicino agli aeroporti le tangenziali alle 8 di mattina e i centri commerciali nel fine settimana hanno vinto le …

Continua a leggere