Don Camillo Vs. Peppone

Don Camillo e Peppone

Con “Don Camillo e Peppone” si identifica di solito una serie di film, girata negli anni 50-60 da vari registi. Più importante che ricordare i nomi di quest’ultimi, è sottolineare  che le storie si basano sui bei romanzi di Giovannino Guareschi. Divennero molto popolari i due attori che impersonificarono i due personaggi, rispettivamente il francese Fernandel e Gino Cervi. Don Camillo è un prete tutto di un pezzo di un paese della provincia emiliana (identificabile con Brescello), Peppone è il sindaco comunista del medesimo luogo ed anch’egli dotato di un caratterino niente male. I lungometraggi della serie sono di un realismo eccezionale e visto il periodo storico in cui sono stati prodotti ed ambientati non possono che mettere i due egocentrici personaggi l’uno contro l’altro: religione contro laicità, destra democratica (centro se preferite) contro sinistra, DC contro PCI. Ma il tutto con una bonarietà ed un rispetto quasi intimo fra i due protagonisti, veramente d’altri tempi. Emerge forte anche in una storia come questa lo spirito di Comunità che cerchiamo di rilanciare e che è fonte di questo blog: quello che viene fatto ed i contrasti fra Don Camillo e Peppone sono in funzione di determinare e raggiungere il bene per la gente del loro paese. Non c’è che dire, è il lato buono di una diatriba che oggi è fuori dai tempi ma che ancora alloggia nella mente di diverse persone. Sono sicuro che ogni tanto qualcuno vi chiede se siete di sinistra o di destra e voi, se non lo siete, rispondete eludendo o spiegando la vostra scelta o non scelta se ci si mette dalla parte di chi fa la domanda. La suddivisione più pragmatica oggi sarebbe quella fra progressisti e conservatori che corrisponde un po’ all’indole umana: c’è fra chi fra noi dovendo prendere una decisione è portato a cambiare, c’è invece chi preferisce non farlo. Ma prima, lo sapete bene, si deve ridare dignità alle Comunità e sono sicuro che questo farebbe piacere anche a Don Camillo e Peppone.

Joseph Gary

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: