E così tutto ebbe inizio…

In Fermento

Due anni fa, poco più, due amici, si incontrarono in una buona birreria della loro città, birre di ogni tipo, birra artigianale, fresca buona dissetante, discreta musica non alta, l’atmosfera giusta per fare due chiacchiere. La politica nella loro amata città e in quella del loro Paese era, tanto per cambiare in stallo…..Joseph propose di provare a mettere in rete un blog che rimettesse al centro del discorso politico quello che teneva in piedi l’amicizia con Eric: l’amore, l’affetto per la loro comunità. Ed Eric accettò, non si trovava il nome ma uscendo dal locale, appoggiata su un vecchio barile che serviva a dare stile al locale, ecco un volantino, sì quello dell’immagine di questo pezzo: eccovi svelato il perché di questo particolare nome….Curioso che anche noi vogliamo solo tipi interessanti! Idea di fondo e nome c’erano, il problema è che i nostri eroi erano ed in parte lo sono tuttora, abbastanza ignoranti in materia di Internet….Pur non proprio attratta da un impegno politico (sia pure particolare come CIF) Fabian Barons accettò di dare una mano ed il 14 Agosto di 2 anni fa Comunità In Fermento entrò nella rete….Un blog nudo e crudo senza immagini e tanti colori, minimalista è dire poco, ma con tanta passione, nella convinzione che non solo le istituzioni ma anche le persone dovessero cambiare. Poi piano piano un po’ di immagini, qualche link, una pagina face-book grazie ad un’altra amica Sophie ma soprattutto, mensilmente qualcosa di interessante e/o simpatico da leggere almeno si spera…

Non vendiamo fumo su questo blog, è giusto dire che non abbiamo raggiunto un grande successo, pochi contatti, più o meno lo stesso numero ottenuto il primo anno (circa 100 in meno) e pochi commenti, nessun altro Joseph Gary trovato in rete se ci passate questa espressione un po’ criptica…Bisogna però dire che i contatti fatti questo anno sono stati più spontanei, meno indotti da nostri interventi su altri siti.

No, non si molla, ma è chiaro che, una volta che ci siamo guardati negli occhi, è stato giusto prendere la decisione di ridurre l’impegno, rimanendo attenti alle novità che provengono dalla rete e da fuori. Come ipotizzato l’anno scorso per il primo compleanno, C.I.F. continuerà come “diario di bordo”, manifesto delle nostre idee e come messaggio in una bottiglia nel vastissimo e particolare mare di Internet. Se qualcuno di voi raccoglierà la bottiglia l’aprirà e gli piacerà il messaggio o lo incuriosirà….noi siamo qua!

Del resto questo nuovo senato che appare all’orizzonte e che rappresenta un po’ anche le comunità è solo un passo avanti ma la strada è lunga ancora….avanti C.I.F.!

Un caro saluto a tutte/i!

Joseph Gary & Eric Goodhelps

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: